DISTRETTI
INDUSTRIALI ITALIANI

Progetti di ricerca e scambi tra Sicilia e paesi del Golfo

http://ansamed.ansa.it

Cooperazione: missione delegazione Emirati arabi a Palermo

Progetti di ricerca e scambi tra Sicilia e paesi del Golfo

(ANSAmed) - PALERMO, 5 FEB - Progetti di ricerca e scambi di competenze e innovazione tecnologica nel settore della meccatronica (meccanica, elettronica e informatica), delle energie rinnovabili per abitazioni private, la realizzazione di impianti di telerilevamento per il monitoraggio di impianti, software per l'efficienza energetica di edifici, dottorati.

Sono alcuni obiettivi previsti da un accordo di collaborazione firmato, oggi, nella sede di Confindustria Palermo, tra il Distretto Meccanica Meccatronica Sicilia che raggruppa 150 aziende siciliane e l'Universita' americana di Dubai. L'iniziativa s'inserisce in una missione alla quale hanno aderito 35 operatori economici dei settori meccanica, meccatronica ed anche turismo e agroalimentare, provenienti dagli Emirati Arabi uniti e dall'Oman. La missione e' stata organizzata nell'ambito del progetto ''Paesi del Golfo'' voluto dall'Assessorato regionale delle Attivita' Produttive - Servizio Internazionalizzazione (PO FESR 2007/2013 - Obiettivo Operativo 5.2.1.A) che punta a promuovere l'internazionalizzazione delle imprese siciliane. L'attivita' portera' gli operatori esteri a far tappa nelle provincie di Palermo, Trapani, Caltanissetta, Ragusa e Catania per incontrare 42 aziende siciliane: 14 del settore meccatronica, 19 dell'agroalimentare e 9 del turismo. Nel mese di aprile, e' attesa un'altra cordata di imprenditori dall'area del Golfo interessati al settore lapideo. ''L'accordo e' una piattaforma di dialogo - ha affermato Antonello Mineo, presidente Distretto Meccatronica Sicilia - e fa seguito ad una visita di operatori siciliani a Dubai nei mesi scorsi. Sono interessati alla collaborazione anche l'Ordine degli ingegneri di Dubai e l'universita' Kalifa di Abu Dhabi. L'approccio tra le due realta' nel settore della meccatronica e delle energie rinnovabili sara' di confronto su temi di interesse comune in modo da sviluppare insieme prodotti innovativi con un marchio comune e portarli su mercati condivisi. Questa sara' la vera innovazione''. L'interscambio Italia - Emirati arabi uniti si e' triplicato nel periodo che va dal 2000 al 2008: l'avanzo commerciale positivo per l'Italia e' passato da 1,7 a 4,8 miliardi di euro. In particolare il comparto della meccanica e meccatronica, ha mostrato in Sicilia una crescente vitalita' anche supportato dalla creazione di un Distretto produttivo che raccoglie per lo piu' medio-piccole con un fatturato annuo inferiore ai 10 milioni ma che e' mediamente cresciuto dell'8% negli ultimi anni. In questo comparto l'export si attesta intorno al 30%.

(ANSAmed)

Progetti Area riservata Canale Youtube
Federazione dei Distretti Italiani
Sede Segreteria:
c/o Unioncamere Veneto
Via delle Industrie 19/D - Edificio Lybra
30175 Marghera - Venezia
Tel. +39 041 0999 337
Fax +39 041 0999 303
Cod. Fisc. 90032590029
segreteria@distretti.org